quadriitaliani.it

Rassegna di pittori italiani

Solo quadri di artisti che utilizzano un linguaggio pittorico chiaro e aderente alla realtà.  Immagini, ma anche conversazioni e saggi su tecnica e interpretazione della pittura e della storia dell'arte.

Telefono (+39) 3358040811

Col termine pittura di genere si intende una pittura rappresentativa della vita di ogni giorno. Non esiste un particolare periodo nel quale questo genere di pittura si è sviluppata e diffusa. I primi quadri di questo tipo sono stati olandesi. Tra i primi a rappresenterare questo tipo di pittura ricordiamo il fiammingo Joackim Beuchelaer (1533-1574).
Vengono indicati come i primi quadri di genere italiani "la fruttivendola" (1580) di Vincenzo Campi e  "il mangiafagioli" di Annibale Carracci (1560-1609) dipinto nel 1585. Altro artista italiano interessante è stato Bartolomeo Passerotti (1529-1592) che dipinse soprattutto scene di macelleria. Anche il Caravaggio coi suoi quadri "i bari" e il "ragazzo con canestro di frutta" si è avvicinato molto alla pittura di genere.
Diffusione maggiore di questo tipo di pittura avvenne nel settecento e nell'ottocento. Tra gli artisti più noti ricordiamo Giuseppe Maria Crespi (1665-1747), Giacomo Ceruti detto il Pitochetto (1698-1767), Pietro Longhi (1701-1785), Gabriele Bella (1730-1799) e Gaetano Chierici (1838-1920)

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Aldo Raimondi

Antonio Fontanesi

Ambrogio Figino

Esposizioni d'Arte consigliate da quadriitaliani.it


Fontanesi Antonio La solitudine 1875 ReggioEmilia Musei Civici 

 

 

 

 

 

ANTONIO FONTANESI
RezArte Contemporanea
Reggio Emilia

via Emilia

 

Hayez Francesco Ruth 1853 quadriitaiani

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OTTOCENTO

Musei San Domenico - Forlì
20 opere in esposizione
aperta fino al 16 giugno 2019 

Prospettiva aerea

"D'un medesimo colore posto in varie distanze ed eguali altezze, tale sarà la proprorzione del suo rischiaramento quale sarà quella delle distanze che ciascuno di essi colori ha dall'occhio che li vede." Leonardo da Vinci (1452 - 1519)
Questa è la prima regola della prospettiva aerea.

Joomla templates by Joomlashine