quadriitaliani.it

Rassegna di pittori italiani

Solo quadri di artisti che utilizzano un linguaggio pittorico chiaro e aderente alla realtà.  Immagini, ma anche conversazioni e saggi su tecnica e interpretazione della pittura e della storia dell'arte.

Telefono (+39) 3358040811

Revere è un paese lungo la riva destra del Po, in provincia di Mantova, che si è sviluppato attorno ad un castello, poi trasformato in Palazzo Ducale ed attualmente sede di importanti esposizioni.
Il nome Revere sembra derivare dalla parola “riva”, infatti si trova proprio vicino al fiume Po.  Il comune venne fondato nel 1125 e due secoli dopo entrò a far parte dei territori dominati dai Gonzaga. Venne eretto un castello al centro del paese ed oggi resta un maestoso torrione, visibile a destra nella foto.

Revere Mantova Palazzo ducale

Il castello divenne anche luogo di residenza dei Gonzaga e tra il 1447 e il 1478 l’architetto Luca Fancelli trasformò l’antico maniero in uno splendido Palazzo Ducale rinascimentale. Proprio in questo Palazzo il 31 agosto 1652 nacque Ferdinando Carlo, ultimo Duca di Mantova. Nel 1748 la cittadina di Revere divenne territorio austriaco.
In seguito alle guerre d’indipendenza entrò a far parte del territorio italiano.

Il Palazzo Ducale è stato sempre una sede importante per mostre e convegni. Nel maggio 2012 venne danneggiato dal terremoto che colpì l’Emilia. Due anni dopo, grazie ai contributi statali, è risorto a nuova vita.

Dal 1° al 19 ottobre 2016 nelle stanze di Palazzo Ducale si è tenuta una esposizione dal titolo “Atmosfere a confronto”.  L’idea è stata di Barbara Ghisi che ha voluto unire pittori di paesaggio e due scultori per dare agli appassionati d’arte contemporanea la possibilità di vedere opere di più artisti contemporaneamente.

Revere Mantova Ubertiello Ghisi 2

Barbara ha compiuto studi artistici e si è perfezionata all’Accademia di Belle Arti di Bologna. E’ una pittrice con spiccate doti organizzative e in queste manifestazioni, come quella di Revere, lo dimostra. Ha creato una Associazione Culturale d’Arte Galleria Onirica. Ha una profonda cultura storico-artistica e tecnica e nella presentazione del 1° ottobre l’ha evidenziata. Tutti i presenti si sono complimentati con lei per la sua capacità di interpretare le opere presentate.

La manifestazione “Atmosfere a confronto” è stata patrocinata dal Comune e dalla Pro Loco di Revere.

 Revere Mantova Ghisi Faioni

Nell’immagine qui sopra vediamo Barbara Ghisi e il Sindaco sig. Sergio Faioni in una delle sale dell’eposizione. 

Revere Mantova Ghisi Bordin

All'inizio della presentazione c'è stato il saluto del Vice Sindaco Glauco Bordin e dei rappresentanti della Pro Loco di Revere. Le autorità si sono congratulate con Barbara Ghisi per gli sforzi organizzativi compiuti e per la passione dimostrata. Alla manifestazione ha presenziato il Presidente della Pro Loco di Revere Sig. Eros Giovannini. E' intervenuto il pittore e scultore Lanfranco Frigeri nato a Quingentole (MN) nel 1920. E' un artista molto conosciuto che si è dedicato ad una pittura fantastica ed anche surreale.

 

Revere Mantova Ghisi Lanfranco Frigeri

Nella foto qui sopra vediamo Barbara Ghisi accanto al noto pittore e scultore Lanfranco di Quingentole (MN).
Nella mattina del 16 ottobre hanno visitato l'esposizione il regista teatrale Roberto Zaniboni e il cesellatore Giancarlo Boselli.

 Revere Mantova fotogruppoEcco una fotografia di Barbara Ghisi assieme ai pittori e ai due scultori presenti. La signora con i fiori in mano è la scultrice Maria Zanetti.
Nella fotografia da sinistra verso destra vediamo Mario Bonalberti, Loris Roncaglia, Massimo Bassi, Fabio Frabetti, Roberto Ghisi, Barbara Ghisi, Patrizio Oca, Maria Zanetti, Cristina Grandi, Carlo Govoni e Ernesto Angelo Ubertiello

In questo articolo desidero soffermarmi sui due scultori presenti alla rassegna "Atmosfere a confronto".

Maria Zanetti è nata a Soliera e si è diplomata presso l’Istituto d’Arte “A. Venturi” di Modena. E' stata titolare per tanti anni della cattedra di disegno dal vero nell’Istituto che l’ha formata artisticamente. Ha avuto esperienze artistiche prima figurative e poi informali. Nella mostra di Revere ha presentato opere in marmo caratterizzate da una particolare trasparenza e leggerezza.

 Revere Mantova Ghisi Zanetti

Qui sopra la scultrice Maria Zanetti accanto ad una sua opera in marmo con inserti colorati. La foto è stata scattata nella sala dove erano esposti i quadri del pittore Mario Bonalberti.

Revere Mantova Zanetti 2

Revere Mantova Zanetti 4

Revere Mantova Zanetti 3

 

 Revere Mantova Zanetti

Qui sopra un'altra foto della scultrice modenese Maria Zanetti.

 

L'altro scultore presente ad "Atmosfere a confronto" è Loris Roncaglia, egli è nato a Modena ed è attivo a Formigine. E’ scultore ma anche restauratore di architetture storico-artistiche. Il suo materiale preferito è la terracotta, che ha iniziato a lavorare parecchi anni fa frequentando lo studio del prof. Giovanni Ferrari. La sua caratteristica sono opere in terracotta patinata dove la sfera e l’emisfera sono gli elementi dominanti. Le sue composizioni sono astratte, ma si tratta di un astrattismo "sui generis" dove sono sempre presenti richiami alla realtà. "Dinanzi alle sculture in terracotta patinata di Loris Roncaglia si avverte il fascino discreto della scultura antica, della statuaria, nel primitivismo delle sagome, dei volti sintetici, nelle anatomie essenziali ..." è questa una frase tratta dal catalogo della mostra che ritengo una estrema sintesi del linguaggio artistico sostenuto da Roncaglia. 

Revere Mantova Loris Roncaglia 2

Ecco Lors Roncaglia accanto ad una sua opera.

 

Revere Mantova Roncaglia

Revere Mantova Roncaglia rugiada

Questa statua è stata creata da Loris Roncaglia per stupire. E' la rugiada. La rugiada ha sempre attratto pittori e fotografi, sembra impossibile che uno scultore sia rimasto affascinato da questo delicatissimo fenomeno. L'opera è veramente unica e con questa composizione Loris ha stupito tutti i presenti.  

 Revere Mantova Roncaglia circolo polare

Qui sopra una statua in terracotta patinata policroma dal titolo "Circolo polare". Si osserva come la forma dell' emisfera sia di particolare interesse per l'autore. Si tratta di una forma difficile da realizzare tecnicamente, ma anche rivelatrice di un complesso ragionamento artistico.

L'esposizione di Revere si completa con dieci pittori che li potrete trovare in altrettanti specifici articoli. Questo e i successivi articoli sono illustrati dalle fotografie di Mauro Liverani. Un fotografo veramente competente che ha saputo cogliere tutti gli aspetti di questa esposizione. A lui va un ringraziamento particolare per la sua preziosa opera.

Ti potrebbe anche interessare:

Revere, Mantova, esposizione collettiva "Atmosfere a confronto"

Massimo Bassi, un pittore mantovano presente a Revere

Altri pittori: Ernesto Angelo Ubertiello, Silvio Zago, Cristina Grandi, Carlo Govoni, Roberto Ghisi, Mario Bonalberti, Fabio Frabetti, Patrizio Oca, Gilberto Piccinini.

 

 

Arte e Salute

Arte e Salute è una rubrica a cura di Carlo Govoni sulla rivista DIAGNOSI E TERAPIA. La rivista è in distribuzione gratuita nelle farmacie. Potrete anche trovarla al sito http://www.det.it/

logoDiagnosiTerapiaP2

Un articolo sulla "fruttiera di persici" di Ambrogio Figino, è presente sul numero 9 del 20 novembre 2016 a pagina 11

Figino Ambrogio fruttiera persici

Sul numero 10 del 20 dicembre è presente un articolo sul quadro "la notte" del Correggio.

Altre esposizioni d'Arte consigliate da quadriitaliani.it

Carlo Bonone (o Bononi)
Museo Diocesano
via Vittorio Veneto - REGGIO EMILIA

Aperto dall'11 maggio 2017
Per informazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Carlo Bononi
L'ultimo sognatore 
dell'Officina ferrarese
Palazzo dei Diamanti
FERRARA
In programma 
dal 15 ottobre 2017
al 7 gennaio 2018 

Labirinti del cuore.
Giorgione e le stagioni
del sentimento
tra Venezia e Roma.
ROMA

Palazzo Venezia e
Castel Sant'Angelo
Dal 23 giugno 2017
al 17 settembre 2017
 

 

Giambattista Tiepolo Trionfo di Anfitrite olio su tela Collezione privata

Seduzione e potere,
la donna nell'arte tra 
Guido Cagnacci e
Giovan Battista Tiepolo.
Chiesa di San Francesco
GUALDO TADINO (PG)

aperta fino al 3 dicembre 2017

 

 

 

quadriitaliani.it SU FACEBOOK

Questo sito ha una pagina su facebook facebook-govoni-quadriitaliani . Ovviamente la pagina si chiama quadriitaliani.

La potete trovare a questo link https://www.facebook.com/Quadriitaliani-1513937212247233/

Per mantenere i contatti con coloro che scrivono su questo sito o per essere aggiornati basta fare un clik su MI PIACE

Bassetti marcantonio paradiso

Prospettiva aerea

"D'un medesimo colore posto in varie distanze ed eguali altezze, tale sarà la proprorzione del suo rischiaramento quale sarà quella delle distanze che ciascuno di essi colori ha dall'occhio che li vede." Leonardo da Vinci (1452 - 1519)
Questa è la prima regola della prospettiva aerea.

Meglio è la piccola certezza che la gran bugia.  Leonardo da Vinci (1452 - 1519)

L'essere umano ha poche certezze: questa è la vita. Tra coloro che si qualificano esperti d'arte ci sono grandi bugiardi che sostengono l'astrattismo, la street art e tutte le innumerevoli degenerazioni che da un centinaio d'anni si susseguono senza fine. In questo sito si vuole stare dalla parte delle piccole certezze.

Joomla templates by Joomlashine