quadriitaliani.it

Rassegna di pittori italiani

Solo quadri di artisti che utilizzano un linguaggio pittorico chiaro e aderente alla realtà.  Immagini, ma anche conversazioni e saggi su tecnica e interpretazione della pittura e della storia dell'arte.

Telefono (+39) 3358040811

Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (1571-1610) per la sua tecnica e il suo pensiero innovativo è uno dei capiscuola più interessanti di tutta l’arte italiana.

Caravaggio lo considero un “evoluzionario”, intendendo un pittore che ha appreso pienamente le conoscenze tecniche pittoriche del suo tempo e le ha ulteriormente sviluppate. Una delle caratteristiche fondamentali è la luce.  La luce e l’ombra sono da lui spesso utilizzati per sottolineare l’importanza di una figura rispetto ad un'altra. Nel periodo tra il 29 settembre 2017 e il 28 gennaio 2018 palazzo Reale a Milano ha ospitato una rassegna di 18 capolavori del maestro lombardo. L’esposizione è stata battezzata “Dentro Caravaggio” e penso che mai un titolo di una mostra di pittura sia stato più appropriato. Accanto alle opere sono visibili immagini radiografiche delle stesse. La radiografia è stata spesso utilizzata per investigare quadri, soprattutto se ad olio su tela. Con questa tecnica è possibile vedere il disegno. Spesso si vedono due o più disegni, segno di ripensamenti del pittore. Sono proprio le doppie immagini: radiografiche e pittoriche che permettono all’osservatore di vedere motivi per diverse interpretazioni.

caravaggio michelangelo merisi buona ventura milano musei capitolini roma

E’ anche interessante sapere che si possono ammirare quadri provenienti da collezioni straniere. Ricordo l’incontro di Marta e Maria Maddalena (1598) dal Detroit Institute of Arts, la Sacra Famiglia con San Giovannino (1604/1605) che proviene dal Metropolitan Museum di New York, Salomè con la testa di San Giovanni Battista (1607 o 1610) della National Gallery di Londra. Il trasporto di quadri da diverse collezioni è un evento importante, permette ai visitatori di vedere insieme opere che non riuscirebbe mai a vedere. La splendida organizzazione della mostra milanese ha riunito anche ulteriori quadri come il San Francesco in estasi (1597) dal Wadsworth Atheneum of Art di Hartford; San Girolamo (1605/06) dal Museo Montserrat di Barcellona e il San Giovanni Battista proveniente dal Nelson-Atkins Museum of Art di Kansas City.

 

Tutti i movimenti pittorici o le importanti scuole si formano per due motivi: per evoluzione di scuole precedenti oppure per reazione a scuole o movimenti precedenti. Mi sembra corretto poter definire i movimenti che si rispecchiano nel primo principio come evoluzionari e quelli che seguono la seconda motivazione come rivoluzionari. Tutti i movimenti, fino all’impressionismo, sono evoluzionari. L’impressionismo è stato il primo movimento mondiale di contestazione all’arte precedente. La pittura di Caravaggio è sicuramente una evoluzione del modo di dipingere dei suoi predecessori, in queste poche parole si racchiude la sua grandezza.

 

 

Ti potrebbe interessare anche: 

 Arcoiris Gallery

Quadri di Carlo Govoni sono presenti a Stresa presso Galleria San Marco

Altre esposizioni d'Arte consigliate da quadriitaliani.it

Leonardo da Vinci
ROMA
Scuderie del Quirinale
Aperta fino al 30 giugno 2019

 

 

 LEONARDO DA VINCI
E I SUOI LIBRI
dal 6 giugno 2019
al 22 settembre 2019
Museo Galileo
FIRENZE

 

Tedesco Michele Lettura in terrazza 1875

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'eterna musa
Viareggio
dal 2 giugno 2019
al 3 novembre 2019

 

PELIZZA da VOLPEDO
dal 1° giugno 
al 30 giugno 2019
Studio di Giuseppe
Pelizza da Volpedo
VOLPEDO (AL)

 

ANTONIO FONTANESI
Fino al 30 giugno 2019 
alla RezArte di Reggio Emilia

quadriitaliani.it SU FACEBOOK

Questo sito ha una pagina su facebook facebook-govoni-quadriitaliani . Ovviamente la pagina si chiama quadriitaliani.

La potete trovare a questo link https://www.facebook.com/Quadriitaliani-1513937212247233/

Per mantenere i contatti con coloro che scrivono su questo sito o per essere aggiornati basta fare un clik su MI PIACE

Bassetti marcantonio paradiso

Prospettiva aerea

"D'un medesimo colore posto in varie distanze ed eguali altezze, tale sarà la proprorzione del suo rischiaramento quale sarà quella delle distanze che ciascuno di essi colori ha dall'occhio che li vede." Leonardo da Vinci (1452 - 1519)
Questa è la prima regola della prospettiva aerea.

Meglio è la piccola certezza che la gran bugia.  Leonardo da Vinci (1452 - 1519)

L'essere umano ha poche certezze: questa è la vita. Tra coloro che si qualificano esperti d'arte ci sono grandi bugiardi che sostengono l'astrattismo, la street art e tutte le innumerevoli degenerazioni che da un centinaio d'anni si susseguono senza fine. In questo sito si vuole stare dalla parte delle piccole certezze.

Joomla templates by Joomlashine