quadriitaliani.it

Rassegna di pittori italiani

Solo quadri di artisti che utilizzano un linguaggio pittorico chiaro e aderente alla realtà.  Immagini, ma anche conversazioni e saggi su tecnica e interpretazione della pittura e della storia dell'arte.

Telefono (+39) 3358040811

Ci sono pittori che iniziano a dipingere in modo autonomo e totalmente istintivo; non è questo il percorso di Cristina Grandi che ha frequentato con profitto gli studi di grandi maestri emiliani. Sono dell’opinione che la scuola d’arte non sia fondamentale per imparare a dipingere, ma vedere quadri e capire come si dipinge è importante. Considero l’Arte come un fenomeno evolutivo dove si deve conoscere il passato per andare verso il futuro. Questo concetto lo vedo distintamente espresso nei quadri di Cristina esposti al Palazzo Ducale di Revere (MN) nell’ambito della rassegna “Atmosfere a confronto”.

Cristina Grandi ha frequentato gli atelier della pittrice Claudia Tintorri e di Marco Grimandi. Ha studiato il disegno ed ha applicato i colori ad olio seguendo una metodologia molto precisa. Nelle sue opere il colore prevale nettamente sul disegno. Il colore è in ultima analisi luce e nei suoi quadri si osserva una luminosità incredibile. Si possono apprezzare anche contrasti cromatici molto decisi, inconsueti per una pittrice, ma che rendono il risultato veramente suggestivo.

Revere Mantova Ghisi Grandi

Qui vediamo Cristina assieme a Barbara Ghisi durante la presentazione della rassegna “Atmosfere a confronto”. A destra si osserva il quadro “inverno nel bosco” dipinto ad olio su tela dove gli effetti di un Sole invernale in controluce sono resi con rara perizia e sensibilità.

Revere Mantova Grandi Cristina

 

Revere Mantova Grandi 3

 

Revere Mantova Grandi 4

Qui possiamo ammirare meglio il quadro "Inverno nel bosco", olio su tela (cm. 50x80) dai particolari riflessi luminosi, una ricerca costante di Cristina Grandi.

Revere Mantova Grandi 5

 

Revere Mantova Grandi

Cristina Grandi è una pittrice modenese. La luce, il Sole, i contrasti cromatici, la corposità del colore ad olio sono le stigmate inconfondibili della sua pittura. 

 

Ti potrebbe anche interessare:

Revere, Mantova, esposizione collettiva "Atmosfere a confronto"

Massimo Bassi, un pittore mantovano presente a Revere

Altri pittori che hanno esposto al Palazzo Ducale di Revere:Mario Bonalberti, Fabio Frabetti, Roberto Ghisi, Carlo Govoni, Patrizio Oca, Gilberto Piccinini, Ernesto Angelo Ubertiello, Silvio Zago. 

Esposizione di dieci pittori e due scultori nel Palazzo Ducale di Revere.

Altre esposizioni d'Arte consigliate da quadriitaliani.it

Leonardo da Vinci
ROMA
Scuderie del Quirinale
Aperta fino al 30 giugno 2019

 

 

 LEONARDO DA VINCI
E I SUOI LIBRI
dal 6 giugno 2019
al 22 settembre 2019
Museo Galileo
FIRENZE

 

Tedesco Michele Lettura in terrazza 1875

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'eterna musa
Viareggio
dal 2 giugno 2019
al 3 novembre 2019

 

PELIZZA da VOLPEDO
dal 1° giugno 
al 30 giugno 2019
Studio di Giuseppe
Pelizza da Volpedo
VOLPEDO (AL)

 

ANTONIO FONTANESI
Fino al 30 giugno 2019 
alla RezArte di Reggio Emilia

quadriitaliani.it SU FACEBOOK

Questo sito ha una pagina su facebook facebook-govoni-quadriitaliani . Ovviamente la pagina si chiama quadriitaliani.

La potete trovare a questo link https://www.facebook.com/Quadriitaliani-1513937212247233/

Per mantenere i contatti con coloro che scrivono su questo sito o per essere aggiornati basta fare un clik su MI PIACE

Bassetti marcantonio paradiso

Prospettiva aerea

"D'un medesimo colore posto in varie distanze ed eguali altezze, tale sarà la proprorzione del suo rischiaramento quale sarà quella delle distanze che ciascuno di essi colori ha dall'occhio che li vede." Leonardo da Vinci (1452 - 1519)
Questa è la prima regola della prospettiva aerea.

Meglio è la piccola certezza che la gran bugia.  Leonardo da Vinci (1452 - 1519)

L'essere umano ha poche certezze: questa è la vita. Tra coloro che si qualificano esperti d'arte ci sono grandi bugiardi che sostengono l'astrattismo, la street art e tutte le innumerevoli degenerazioni che da un centinaio d'anni si susseguono senza fine. In questo sito si vuole stare dalla parte delle piccole certezze.

Joomla templates by Joomlashine